BEE GEES ITALY - Blog & News

BEE GEES ITALY >> Home | Forum| Bee Gees - Brothers Gibb | Musica, video & libri | Link



"Spero che saremo ricordati come tre persone che hanno reso tanta gente felice con la musica e dato loro piacevoli ricordi".
(Maurice Gibb)


Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
(di Enzo , 16/07/2007 @ 23:49:54, in Dal web, linkato 1468 volte)
La colonna sonora del film-documentario "Artic Tale", distribuito dalla Paramount e realizzato in collaborazione con National Geographic, conterrà una delle due canzoni inedite che Barry Gibb rese disponibili solo su iTunes lo scorso anno.
Si tratta di "Underworld", (l'altra era "Dr. Mann"), che sarà dunque pubblicata per la prima volta su CD.
Il film, che esordirà nelle sale USA il prossimo 25 luglio, è realizzato dallo stesso team del documentario la "Marcia dei Pinguini", che nel 2005 riscosse anche in Italia un buon riscontro, accompagnato da una brillante narrazione di Fiorello.
"Arctic Tale" è ispirato ad un libro (omonimo) della scrittrice Rebecca Baines, e racconta i viaggi paralleli di due cuccioli di tricheco e di orso polare mentre combattono per la sopravvivenza nell'alta Artide.
La colonna sonora, oltre alla canzone di Barry,  include inediti di Brian Wilson (Beach Boys) ed Aimee Mann, nonchè contributi (non inediti) di Sheryl Crow e Pearl Jam. (Fonte: IGN music )
"Arctic Tale Soundtrack Hits On July 31st"
July 16, 2007 - On July 31st, 2007 Bulletproof Records will release Arctic Tale: Music From And Inspired By The Motion Picture, the soundtrack to the new National Geographic film opening in theaters on July 25th.
The soundtrack will feature brand new, exclusive tracks from Brian Wilson, Barry Gibb, Aimee Mann, Grant-Lee Phillips and Matt Costa, as well as previously released and recognizable hits from Pearl Jam, Sheryl Crow, The Shins, and others. 
Arctic Tale: Music From And Inspired By The Motion Picture Track Listing:

1. Aimee Mann and Zach Gill "At The Edge Of The World"
2. Brian Wilson "Live Let Live"
3. Sheryl Crow "Keep On Growing"
4. Grant-Lee Phillips "Song Of The North (Beneath The Sun)"
5. Pearl Jam "Whale Song"
6. The Shins "Black Wave"
7. All Too Much "Soar"
8. Grant-Lee Phillips "Itchin'"
9. Matt Costa "If You Took To Me"
10. Aimee Mann "The Great Beyond"
11. Barry Gibb "Underworld"
12. Sister Sledge "We Are Family"

(Source: IGN music )
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(di Enzo , 17/06/2007 @ 18:44:04, in Dal web, linkato 1588 volte)
"Per favore state sicuri che mi vedrete ancora cantare dal vivo. Non sono finito. Potreste ritrovarmi presto in un teatro vicino a casa vostra..."
E' l'afffermazione più interessante rilasciata nel corso della chat con i fans tenuta da Barry Gibb lo scorso 15 giugno. Nel corso dell'incotro virtuale tenutosi su www.barrygibb.com, l'artista ha anche dichiarato che ha intenzione di realizzare un tour mondiale.
"In questo momento mi piacerebbe fare un tour mondiale, ed il mio piano è di riformare la band originale (Dennis Bryon, Blue Weaver ed Alan Kendall) per dei concerti da tenere tra la primavera e l'estate dell'anno prossimo. Ci vogliamo bene e ne abbiamo parlato tutti. Sarebbe un grande divertimento."
Alla domanda di un fan sull'eventualità che Robin prenda parte a tale progetto, Barry ha risposto: "Sto cercando di darvi risposte serie, davvero non sono in grado di dirlo..."
Barry ha pure detto che era nervoso durante la recente esibizione ad "American Idol" , "perchè avevo bisogno di provare a me stesso mentalmente ed emozionalmente che esibirmi è qualcosa che ancora voglio fare. Mi è davvero piaciuto cantare dopo tutto questo tempo"  Barry ha acennato anche al fatto di essere stato molto sotto pressione durante l'operazione "American Idol", per la grande popolarità dello show, ma anche a causa di qualcuno che non lo voleva nel cast. Tuttavia Barry ha detto di considerare favorevolmente la sua esperienza.
Per quel che riguarda il suo futuro immediato, oltre a sottolineare che nessuno lo ha coinvolto nei piani per l'anniversario di "Saturday Night Fever", ha precisato di non potere confermare una data (nemmeno provvisioria) per l'uscita del suo nuovo album country, che a questo punto pare slittare al 2008. 
(Fonte: barrygibb.com, riportato da "Bee Gees World", grazie ad Ana di "Ellan Vannin".)
Barry Gibb: "PLEASE BE SURE OF THE FACT THAT YOU WILL SEE ME AGAIN LIVE, IM NOT DONE YET AND I COULD VERY WELL TURN UP IN THE THEATRE NEAR YOU".
This is one of the most interesting statements  made by Barry, during his latest chat with fans. (15 june 2007). 
See the
chat transcript. (Source: barrygibb.com, reported by "Bee Gees World". Transcript by Ana from Ellan  Vannin"
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(di Enzo , 02/06/2007 @ 13:14:20, in Dal web, linkato 1524 volte)
Robin Gibb è stato nominato presidente del CISAC (International Confederation of Societies of Authors and Composers), importante oganizzazione internazionale fondata nel 1926 , che rappresenta oltre due milioni e mezzo di artisti in tutto il mondo, che operano nei settori della musica, della letteratura e delle arti audiovisive e grafiche.
Il regista Alfonso Cuaron è stato eletto vice-presidente.
Robin è stato eletto nel corso dell'assemblea generale del CISAC, che si è svolta a Bruxelles il 1 giugno, al termine del "Copyright Summit", che si è tenuto nella capitale belga il 30 ed il 31 maggio, giorno nel quale Robin ha tenuto un discorso sulla comparabilità delle creazioni artistiche agli altri prodotti commerciali ("Are Creators' Works like Any Other Goods?" era il titolo dell'intervento). Il suo incarico avrà una durata triennale.
(Fonte: BBC NEWS)
Bee Gee takes on copyright role  (BBC NEWS)


Bee Gee Robin Gibb says he plans to campaign for a change to copyright laws on behalf of musicians in the UK.
Currently, performers in the UK receive royalty payments for 50 years, at which point their work goes out of copyright.

"Artists should be getting royalties for the records that they make for life," Gibb told the BBC News website.

The singer has just been made President of CISAC, a body representing creative artists around the world. Film director Alfonso Cuaron became Vice-President.

"I've been a songwriter since I was 8 years old," said Gibb. "I want to champion the rights of all those people who aren't getting a fair share from their creative work."

Record label

The 57-year-old said the Bee Gees had experienced several periods in their career where they did not control their music - including hits like Massachusetts and Jive Talkin'.

The singer said he wanted to make sure other artists did not suffer a similar fate.

"We were lucky because we had some good people working on our behalf, but the reality is that many do not," he said.

"There are still many major writers who still don't own their catalogue.

"It's a moral issue that people should get a bigger piece of the pie."

Gibb said his plans included creating a record label for UK artists, giving them easier access to digital download stores like iTunes.

Copyright recommendation

Earlier this year, the House of Commons culture committee said people had a "moral right" to keep control of their creations while alive.

It recommended extending the copyright term for sound recordings to at least 70 years, allowing performers to benefit from their early works throughout their lifetime.

The International Confederation of Societies of Authors and Composers (CISAC) is comprised of 217 organisations which collect royalties and other payments for songwriters, novelists, screenwriters and others in the creative industry.

It indirectly represents 2.5m artists worldwide.
Gibb plays a homecoming concert on the Isle of Man this weekend
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(di Enzo , 16/05/2007 @ 15:18:32, in Dal web, linkato 7774 volte)
Robin, Ivonne e Barry Gibb con i BMI Icon AwardsLa BMI (Broadcast Music, Inc), una delle due associazioni per i diritti d'autore statunitense, ha conferito ai Bee Gees il prestigioso premio "BMI Pop Icons". Il premio è stato consegnato a Barry Gibb, Robin Gibb ed Yvonne Gibb, la vedova di Maurice, durante la cerimonia svoltasi ieri (15 maggio) a Beverly Hills (California), per festeggiare la cinquantacinquesima edizione dei "BMI Icons Awards". Uno dei momenti più importanti dello spettacolo è stato il tributo ai Gibb, con le esibizioni di Kelly Rowland delle Destiny's Child (che ha cantato "Emotion"), della star R&B gospel Bebe Winans (medley di "Nights on Broadway" e "How deep is your love" e della finalista di American Idol Katharine McPhee ("Immortality").
Fonte: bmi.com
"BMI Honors The Bee Gees as Icons at 55th Annual Pop Awards"

BMI staged its 55th Annual Pop Awards on May 15, honoring the Bee Gees as Pop Icons.
A highlight of the ceremony was the musical tribute to legendary singing trio the Bee Gees.
The brothers Gibb were honored as BMI Icons for their “unique and indelible influence on generations of music makers.” Accepting the awards were Barry and Robin Gibb, and Yvonne Gibb, wife of the late Maurice Gibb.
The tribute saw American Idol finalist Katharine McPhee perform “Immortality,” Bebe Winans singing a medley of “Nights on Broadway” and “How Deep Is Your Love” and Kelly Rowland performing “Emotion.”
The musical partnership of Barry, Robin and Maurice Gibb has produced some of the most timeless songs ever written, including “Night Fever,” “How Can You Mend a Broken Heart,” “Staying Alive,” “I Started a Joke,” “How Deep Is Your Love,” “Jive Talkin,” “You Should Be Dancing” and “Run To Me.”
The Rock and Roll Hall of Fame inductees signature three-part harmony has endured for more than four decades, and with this award they join an elite list of previous BMI Icons that includes Crosby, Stills & Nash, Paul Simon, James Brown, Brian Wilson, Isaac Hayes, Dolly Parton and Carlos Santana.

Source: bmi.com
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(di Enzo , 12/05/2007 @ 00:55:05, in Dal web, linkato 1368 volte)
Robin Gibb ha suonato dal vivo alla festa per il ventunesimo compleanno dei Bunbury's, la squadra di cricket formata da stars della musica, dello spettacolo e dello sport britannico che si esibisce per eventi di beneficienza. La festa si è svolta a Londra, al Grosvenor House Hotel.
Della squadra (e della relativa associazione di beneficienza) fanno parte anche i Bee Gees, e dunque, su invito del fondatore (e grande amico dei Gibb) David English, Robin e la sua band hanno intrattenuto una audience entusiasta composta di oltre 1200 ospiti con concerto dal vivo di oltre un'ora.
Robin ha proposto le seguenti canzoni:To Love Somebody, Massachusetts, Words, How Deep Is Your Love, Jive Talkin, More Than A Woman, Night Fever, You Should Be Dancing, You Win Again, Tragedy. Il bis è stato Stayin Alive.
David English ha dichiarato che il concerto di Robin (che ha definito strepitoso) è stato preceduto da un video messaggio di Barry da Miami.
Presenti (ed a detta di English) entusiasti e danzanti, Eric Clapton e Bill Wyman (ex Rolling Stones)
Fonte: il forum ufficiale di Robin
"Robin at the Bunbury’s 21st Birthday Party"
Robin and his band perfomed at the the Bunbury’s 21st Birthday Party, held in London at the Grosvenor House Hotel. The playlist of the concert : To Love Somebody, Massachusetts, Words, How Deep Is Your Love, Jive Talkin, More Than A Woman, Night Fever, You Should Be Dancing, You Win Again, Tragedy, Encore: Stayin Alive. Source: Robin Gibb official forum
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(di Enzo , 11/05/2007 @ 17:17:15, in Dal web, linkato 1404 volte)
Secondo quanto riportato dal sito del quotidiano turco di lingua inglese "Zaman", Robin Gibb canterà al "Istanbul Jazz festival" il prossimo 10 luglio, accompagnato dalla "Istanbul Chamber Orchestra".
I biglietti sono in vendita da domani 12 maggio su www.biletix.com
La notizia è stata confermata dal bollettino ufficiale del forum di robingibb.com

"Tickets for İstanbul jazz fest go on sale Saturday"

Tickets for the first 12 performances of the 14th İstanbul International Jazz Festival will go on sale Saturday, May 12 on www.biletix.com.
The festival, organized by the İstanbul Foundation for Culture and Arts (İKSV), will take place July 3-17, featuring stars such as Robert Plant, Bryan Ferry, Robin Gibb and Wynton Marsalis. Festival venues include the Harbiye Open-air Theater, the Hagia Irene Museum and Esma Sultan Yalı.


Source:"todaysZaman.com"
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(di Enzo , 10/05/2007 @ 10:59:21, in Dal web, linkato 5850 volte)
Barry Gibb ha cantato dal vivo "To love somebody" ad American Idol, il più popolare show televisivo attualmente in onda negli USA. Le due puntate dello spettacolo dedicate alla musica dei Bee Gees (andate in onda su Fox martedì 8 maggio, la serata delle esibizioni dei concorrenti e mercoledì 9 maggio, esibizione di Barry e risultati) hanno vinto la gara dell'audience statunitense, con una media di oltre 21 milioni di ascoltatori, sorpassando nettamente gli altri programmi. 
Il video dell'esibizione di Barry su youtube.com 

"To love somebody" era stata una delle otto canzoni dei fratelli Gibb scelte dai concorrenti in gara nel popolare show, che consiste in una gara canora a tema. Il tema di questa settimana (la settimana prima della finalissima) era appunto la musica dei Gibb, nel senso che i concorrenti dovevano scegliere due canzoni dal vasto catalogo dei Gibb da proporre dal vivo durante lo spettacolo, con la consulenza eccellente da parte di uno degli autori delle canzoni (appunto Barry).  Le scelte dei concorrenti sono cadute su "Love you inside out" e "How can you mend a broken heart" da parte di Melinda Doolittle, "You should be dancing" e "This is where I came in" di Blake Lewis, "To love somebody" e "Woman in love" di Jordin Sparks e "Stayin'alive" e "Run to me" di Lakisha Jones.   Barry , seppure molto gentile e attento nei riguardi di tutti e quattro i concorrenti, non ha nascosto tuttavia la sua ammirazione (e forse preferenza) nei confronti della versione di "To love somebody" della Sparks, che in effetti (guarda tutti i video delle canzoni su youtube.com) è sembrata la migliore delle otto esibizioni.
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(di Enzo , 04/05/2007 @ 18:22:00, in Dal web, linkato 1328 volte)
Secondo quanto riportato dal sito ufficiale della trasmissione "American Idol" (in onda in USA su Fox), Barry Gibb si esibirà nella puntata del 9 maggio, nella seconda delle due serate della sua permanenza nella celebre trasmissione.
Nella prima serata (in onda il giorno 8) sarà il consigliere (o mentore che dir si voglia) dei quattro concorrenti rimasti in gara, che gareggeranno cantando canzoni dei Bee Gees.
Nel sito ufficiale di Barry è peraltro presente un diario dell'avventura ad "American Idol"
(Fonte: American Idol)
"Barry Gibb Mentors The Final Four"
Next week, television’s most popular show heats up when the Top 4 finalists (Blake Lewis, LaKisha Jones, Jordin Sparks and Melinda Doolittle) compete head-to-head again on Tuesday, May 8 at 8/7c, only on FOX. Barry Gibb will mentor the contestants as they prepare to sing songs he made famous with the Bee Gees.
Then, don't miss the following night to see Gibb perform, and find out who receives enough votes to stay in the competition and who must go home on the live results show Wednesday, May 9 9/8c, only on FOX.
Fonte: American Idol
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(di Enzo , 29/04/2007 @ 09:33:36, in Dal web, linkato 1349 volte)
La celebre trasmissione USA "American Idol" ha trasmesso un video di Stayin'alive" che vede tra i protagonisti molte stars del cinema, dello sport e della TV cimentarsi nel mimare e/o ballare la celebre canzone dei Bee Gees.
L'iniziativa è a fini di beneficienza, nel contesto del progetto "Idol gives back", che raccoglie fondi per i bambini in stato di estrema povertà in Africa e nelle Americhe.
Fra le celebrità: Hugh Grant, Gwyneth Paltrow, Hugh Laurie (Dr. House) ed alcuni personaggi di famose serie televisive come "Friends" e "Desperate Housevives".
Guarda il video di "Stayin'alive" su "youtube.com" 
Fonte: Elle Magazine
Actresses Gwyneth Paltrow , Kiera Knightley and Teri Hatcher are trying their luck as singers - and risking the wrath of simon cowell. the a-list stars appeared on an American Idol charity special alongside celebrities including Madonna, who sent a video message from her adopted son David's birth country Malawi, to appeal for donations to charities helping children in extreme poverty in America and Africa. The show, which included a celebrity version of the Bee Gees "Stayin' Alive",  raised over 30 million pounds.
The "Stayin'alive" video on "youtube.com" 
Source: Elle Magazine
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
(di Enzo , 20/04/2007 @ 16:48:32, in Dal web, linkato 1920 volte)
Sarebbe in lavorazione un documentario che vede protagonisti Barry e Robin Gibb dedicato al trentesimo anniversario della pubblicazione di "Saturday Night Fever".
Secondo quanto viene riportato nel sito della regista Victory Tischler-Blue e nel sito della "Sacred Dogs Entertainment", il documentario è realizzato in collaborazione con la Warner Bros Records (che detiene il controllo della Rhino Records, che gestisce le ri-pubblicazioni di tutto il catalogo dei Bee Gees).
Il video potrebbe far parte dell'edizione speciale remasterizzata di "Saturday Night Fever" che la Rhino si appresta a pubblicare in giugno.
Nel documentario sarebbe contenuto un video di Robin e Barry girato nel maggio del 2006 allo "Honky Chateau", lo studio di registrazione in Francia (all'interno castello dii Herouville) dove i Bee Gees crearono e registrarono le celebri canzoni inserite nella colonna sonora di che trattasi.
Secondo quanto riportato nei siti citati, il video conterrebbe, oltre ad interviste con i due fratelli ricche di aneddoti, anche versioni "unplugged" di "Stayin'alive", "How deep is your love", "Night fever", "More than a woman" e "Jive talkin" cantate da Barry e Robin.
Fonte: Sacred Dogs Entertainment e My Space.com:Victory Tischler-Blue
CHATEAU D'HEROUVILLE REVISITED - THE BEE GEES
Sacred Dogs Entertainment in association with Warner Brothers Music Group
produced & directed by Victory Tischler-Blue

For the first time since the release of Saturday Night Fever almost 30 years ago, Barry and Robin Gibb collaborate on an extremely personal, visceral journey back to the legendary Chateau D’Herouville Studios (aka Honky Chateau) outside Paris, where they, along with their brother Maurice, recorded the songs which ended up becoming the highest grossing motion picture soundtrack in music history, created a worldwide pop culture phenomenon and twisted their lives inside out.
Inter-cut with interviews and personal anecdotes from some of the world's most notable performers - each revealing the profound influence and affect the Bee Gees’ music has had on their lives and careers.
Also featured is bonus footage of the Barry and Robin Gibb performing raw unplugged versions of “Stayin’ Alive”, “Night Fever”, “Jive Talkin”, How Deep Is Your Love” and “More Than A Woman”.
Source: Sacred Dogs Entertainment and  My Space.com:Victory Tischler-Blue

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16