\\ Home Page : Articolo : Stampa
Barry a Nashville in visita alle rovine della casa di Cash
(di Enzo , 13/04/2007 @ 18:02:06, in Dal web, linkato 1242 volte)
Barry Gibb si è recato ieri a Nashville per dare uno sguardo ravvicinato alla devastazione causata dal fuoco che ha raso al suolo la casa appartenuta per oltre 30 anni alla leggenda del country Johnny Cash.
Barry aveva acquistato la casa alla fine del 2005.
In serata Barry ha organizzato una veglia in ricordo della casa di Cash in un famoso ristorante di Nashville, "The Palm".
Alla veglia hanno preso parte i cantanti country Marty Stuart e Connie Smith, gli Oak Ridge Boys, T.G. Shepperd e Ricky Skaggs.
Barry non ha voluto rilasciare dichiarazioni, facendo sapere che è necessario che tutta l'attenzione deve essere riservata alla famiglia di Cash e alla loro perdita e non a lui.
I proprietari del ristorante hanno sorpreso Barry mostrando nella sala una sua caricatura autografata, proprio accanto a quella dedicata al grande Johnny Cash.
Fonte: Music City TV

Barry Gibb holds wake for Johnny’s home

Barry Gibb got to town today to survey devastation a fire did to the old Johnny Cash home Gibb bought. The former Bee Gee paid some $2.3 million for the 13,880-square-foot Hendersonville home that Johnny and June Carter Cash shared for more than 30 years. A fire destroyed it Tuesday. Tonight, Barry held an impromptu wake at The Palm restaurant in downtown Nashville. Among those there: Cash neighbors Marty Stuart and Connie Smith, the Oak Ridge Boys, T.G. Shepperd and Ricky Skaggs. During the gathering, The Palm surprised Gibb with a signature caricature — right next to that of Johnny Cash. Barry declined to talk, saying the focus should be on the Cash family and its loss and not on him.
Source:
Music City TV